Notizie

Concorso letterario nazionale "Caro papà..."

Siamo felici ed orgogliosi di comunicare che la nostra studentessa ALESSANDRA TARANTINO, che frequenta la 5^ del Corso Serale, presso la sede di Grumo Appula, si è CLASSIFICATA AL PRIMO POSTO al concorso nazionale “Caro papà…”, il concorso letterario, rivolto alle ragazze e ai ragazzi delle scuole superiori promosso dalla casa editrice romana C1V Edizioni ed ispirato al libro “Padri Imperfetti”: lettera dei figli per esprimere riflessioni, parole mai dette o mai ascoltate. 

Un altro grande successo degli studenti del Corso serale, questa volta nella sede di Grumo, animati dall'instancabile, appassionata prof.ssa Filomenta Montella, capace di far venir fuori attitudini, talenti, emozioni, in persone che si sono affacciate al mondo della scuola e in esso ritrovano, non solo occasioni di crescita culturale e professionale ma anche l'opportunità di "prendersi cura" della propria personalità interiore. 
Grazie agli studenti, grazie ai prof, per l'impegno e la passione che, sempre, producono risultati, a volte, inaspettati.
La vincitrice potrà partecipare al SALOTTO LETTERARIO, che si terrà a Roma il 7 - 8 Aprile p.v. 

Roma, 7-8 aprile 2017, presso l'Ergife Palace Hotel

Bacheca ECDL

logo nuova ecdl nuovo piccolo
 Prossime Sessioni d'esami

Sede di Modugno

23 maggio 2017 (Martedì) dalle ore 14.30 alle 16.30 (Consegna documentazione in segreteria didattica (Modugno) entro e non oltre le ore 12,00 del  giorno 16 maggio 2017)


Sede di Grumo

29 novembre 2016 alle ore 15,30 (Consegna prenotazioni entro le ore 12,00 del 23 novembre presso la segreteria di Grumo)


Documentazione ECDL

1)Modulo Acquisto esami 2)Modulo Prenotazione esami 3)Modulo Acquisto Skills Card
4)Listino prezzi  5)Passaggio Nuova ECDL 6)Domanda Nuova ECDL

Chi si iscrive al programma per la prima volta, dovrà consegnare in segreteria almeno i moduli 3-6 con le ricevute dei versamenti

Per maggiori informazioni visita il sito www.ecdl.it

L'albo online di Vales

Questo modello di sito prevede al suo interno il modulo per la gestione dell'albo online sviluppato e messo a disposizione da Valerio Sichi (Vales).
Esso rappresenta un'evoluzione della versione per Joomla 1.5 e consente la migrazione degli archivi.
Nel ringraziare Valerio per il suo prezioso lavoro e per distribuire gratuitamente un'estensione così importante, rinviamo al sito di sviluppo per ulteriori dettagli, informazioni su installazione e funzionamento e per il download del componente.
Vai al sito di Vales

Articolo postato da Antonio Todaro

Come migrare a Joomla! 3.x

In questo articolo suggeriamo alcune procedure e link utili per migrare i siti web da Joomla! 2.5 a Joomla! 3.x
Il contenuto principale è un contributo di Valerio Sichi riportato sulla pagina Facebook del gruppo "Joomla per la scuola e le PA".

il logo di JoomlaL'aggiornamento di Joomla alla versione 3.x è un'operazione che "...pur essendo semplice in teoria, crea alcuni problemi, specialmente se nella vecchia versione ci sono estensioni, componenti, plugins, moduli di terze parti per le quali non sono ancora disponibili le versioni aggiornate. Più passa il tempo per le migrazioni e maggiore è la possibilità di trovare le estensioni non adeguate alla nuova situazione."
Il consiglio è, senza dubbio, di "disabilitare prima dell'aggiornamento (non disinstallare) nella vecchia versione di joomla tutte le estensioni di terze parti. Poi fare l'aggiornamento a 3.4 e una per volta riabilitarle per verificarne gli effetti ed aggiornare le estensioni con le nuove versioni eventualmente disponibili per la 3.4."
Ciò consente di verificare quali siano le estensioni che potrebbero generare conflitti.
Per l'aggiornamento da Joomla 2.5 a 3.4 consigliamo di aggiornare Joomla 2.5 all'ultima versione disponibile e successivamente effettuare l'aggiornamento a 3.4
Attenzione: è consigliabile effettuare l'aggiornamento tramite FTP, scompattando il pacchetto di aggiornamento alla 3.4 nella cartella tmp e selezionando successivamente la procedura da cartella.

Un ultimo consiglio per chi non avesse la possibiltà di una versione beta online del sito: testate l'aggiornamento in locale e poi trasferite tutto in remoto e, soprattutto, ricordatevi dei backup!

Ulteriori informazioni possono essere tratte dai seguenti link:

Articolo su Joomla.it

Articolo su CorsodiJoomla.it

 

Articolo postato da Antonio Todaro